La prima vittoria è un trionfo

MBE Grifo – BSL 87-64 (22-20, 35-38, 63-49)

Grifo: Baldissera 2, Fussi 18, Barbieri, Boschi, Bedeschi, Giovannelli 25, Creta 15, Piazza 3, Pirazzini, Calzini 19, Conti, Marabini 5. All. Cappelletti

BSL: Negroni, Micheli 2, Baldi 7, Gamberini 12, Domenichelli 1, Nanni 10, Comastri 3, Pontieri 4, Rossi 6, Tapia 19. All. Nieddu

Arbitri: Ercolini di Ferrara e Mazza di Cesena

Arrivano i primi due punti in casa Grifo al termine di una gara praticamente dominata da cima a fondo. Alla fine quattro giocatori in doppia cifra, ma la nota lieta della partita è il gioco che si è visto. Coach Cappelletti schiera Fussi, Creta, Calzini, Conti, e Marabini in cabina di regia. Nieddu risponde con Baldi, Gamberini, Nanni, Pontieri e Tapia. Dopo il minuto di raccoglimento in memoria dell’ex- dirigente Gabriele Ragazzini e di Gianni Zappi, la Grifo parte in quarta e dopo un minuto e mezzo è già 7-0. La Grifo resta con questo vantaggio per buona parte del periodo, ma sul finale Tapia mette una serie incredibile di triple che si chiude con quella del 22-23 ad inizio secondo periodo. Qui però sale in cattedra Giovannelli che da solo ribalta il punteggio (6 punti filati) per il 28-25 a sei dall’intervallo lungo. I verdi bolognesi però non ci stanno e riprendono in mano l’inerzia della gara arrivando fino a un massimo vantaggio di 6 punti a un minuto dalla sirena, sfruttando anche l’uscita di Calzini per aver commesso già tre falli. Alla ripresa delle ostilità la Grifo ritrova la grinta e la velocità di esecuzione della prima parte di gara e, trascinata da Fussi e Giovannelli, scava il fossato che la BSL non riuscirà più a chiudere. E’ Piazza con due liberi a poco meno di quattro minuti dalla fine a chiudere i giochi (78-57). Da lì in poi coach Cappelletti richiama i suoi moschettieri per il dovuto applauso e lancia sul parquet i giovani Boschi (ex di turno), Barbieri e Bedeschi.

2022-10-15T21:41:16+00:00