Coach Salieri lascia la panchina definitivamente

Non ne abbiamo ancora parlato nel dettaglio ma credo che i tanti disagi che la riapertura della stagione porterà con sé, retaggio dell’emergenza Covid, abbiano accelerato la sua scelta.
Anche se mi sento di poter dire che la decisione di abbandonare il campo, dopo cinquant’anni, il coach Iader Salieri la stesse soppesando da un po’ di tempo.
Da un lato una passione sempre accesa, ottime conoscenze tecniche e una formidabile capacità di semplificarle e trasmetterle; il tutto corroborato da un fisico che, a settant’anni suonati, gli consente di scalare ancora il Prugno senza scendere dalla bici.
Dall’altro lato della lavagna una motivazione forse un po’ scemata negli anni, e che l’onestà intellettuale impone di non contrabbandare per entusiasmo sempre e comunque.
Nella bella lettera che pubblichiamo a parte, Iader ripercorre le esperienze più significative della sua carriera, citando, fra i compagni di avventura, i dirigenti che gli hanno consentito di insegnare lo sport più bello del mondo.
Condivisibile, da buon padre, la scelta di non citare i singoli giocatori ma di accomunarli in un unico ideale abbraccio.
Non menziona i tanti successi, ottenuti con uguale disinvoltura, tanto nel maschile che nel femminile, ma non possiamo sottacere la magnifica impresa, primo nella storia del basket imolese, a conquistare alla guida del fantastico gruppo del ’94, una finale nazionale giovanile, e, per noi della Grifo, l’aver dato il primo vero impulso al vivaio.
Allenatore carismatico dotato di una sottile dissacrante ironia, Iader ha un posto assicurato nella Hall of Fame della pallacanestro della nostra città, e non c’è dato conoscere, ad oggi, se vorrà cimentarsi in qualche altra mansione.
Ma per le centinaia di ragazze e ragazzi che hanno migliorato i loro fondamentali sotto la sua guida, e di cui il sottoscritto rappresenta l’indispensabile eccezione, resterà per sempre Coach.
Perché un vero allenatore resta “Sacerdos in Aeternum” !
Giorgio Tampieri

2020-06-16T20:26:46+00:00