Perdono in casa gli Aquilotti di Imola contro la “mini corazzata” di Castel San Pietro


Grifo Imola – Pal. Castello 2010 8-16

La partita comincia in salita per i nostri ragazzi che entrano in campo intimoriti dalla fisicità avversaria, rinunciando a fare la propria parte come se la palla fosse una patata bollente. La bilancia pende così per tre volte a favore di Castel San Pietro ed il compito degli istruttori diventa quello di far prendere coscienza ai grifetti delle proprie capacità per controbattere alle indubbie abilità degli ospiti.
Nel secondo tempo cambia la faccia della Grifo ed il coraggio sarà l’arma in più per farsi valere. Due tempini persi ed uno, l’ultimo, vinto largamente con una grandissima tenacia dimostrata fino all’ultimo secondo. 
Il parziale progressivo di questa seconda metà di gara sarà di 25-28. Sicuramente un dato importante per contestualizzare una prova che poteva essere da dimenticare, ma che diventa così uno stimolo per non abbattersi mai. Un’importante pietra miliare nella crescita di questo bellissimo gruppo che dimostra di avere le potenzialità per competere alla pari anche con le squadre più “temibili”.