Aquilotti sconfitti dalla UISP

Grifo Imola – Uisp Imola 8-16
Niente da fare per gli aquilotti che si trovano costretti a cedere il passo ai pari età della Uisp Imola. 
Partono molto bene i nostri, dimostrando un bel gioco nonostante la difficoltà a contenere gli avversari. Anche il canestro non ci è amico, ma la squadra dimostra comunque una grande crescita.Nella seconda metà della partita continuano a crederci i grifoncini, ma la determinazione non basta a rallentare la formazione della Uisp.
Prestazione assolutamente positiva, nonostante il risultato non esalti i nostri bimbi come meriterebbero.Prossimo appuntamento a Loiano, domenica mattina.

Doppia vittoria per gli scoiattoli al raduno di Massalombarda

Grifo – G.s. Riolo Terme 11 – 5

Raggisolaris Massa Lombarda – Grifo 4 – 12

Lunedì 28 gennaio, gli scoiattoli della Grifo Valsanterno sono attesi a Massa Lombarda per il secondo raduno di campionato, che oltre ai padroni di casa si svolge insieme ai piccoli atleti di Riolo Terme. I Grifetti vincono senza troppi patemi entrambe le partite disputate, che si sono concluse con sette tempi vinti ed uno pareggiato. Ottima quindi la doppia prova dai grifetti, che oltre a mostrare una buona precisione al tiro, hanno fatto vedere una buona difesa e di essere in possesso di rapidità e velocità nelle scelte di gioco. Il dato più confortante è che tutti i piccoli della Grifo sono riusciti a segnare almeno un canestro! Bisogna invece continuare ad allenarsi per cercare di limitare le tante infrazioni di “passi” e “doppio palleggio” ancora commesse. Comunque un ottimo inizio di stagione per i temutissimi scoiattoli arancioni, che si mantengono così imbattuti vincendo anche il secondo raduno disputato. Avanti a tutta! Forza Grifo!

Il ritorno non porta buone nuove

Rivit –Granarolo 48-71 (14-14, 23-38, 42-53)

Grifo: Pontrelli 4, Riguzzi 2, D’Emilio 11, Mondini 5, Pampani 2, Creti 2, Lanzoni ne, Orlando 2, Rossi ne, Sgorbati 15, Martini 6, Fadi. All. Palumbi

Granarolo: Salicini 4, Bianchi 20, Masetti, Spettoli 9, Paoloni 17, Nanni 13, Marega 6, Drago, Pani 2, Brotza ne. All. Carrera

Arbitri: Forni di Cervia e Femminella di Reggio nell’Emilia

<!–more–>

Nemmeno la gara contro Granarolo riesce a rivitalizzare la RIVIT, che soccombe ancora come all’andata davanti ai bolognesi. L’unico lungo degno di questo nome tra gli avversari (Bianchi) fa il bello e il cattivo tempo sotto le plance e nessuno dei biancoblu riesce a metterci una pezza. Se a questo si aggiunge l’ormai conclamata difficoltà offensiva e un Orlando presto limitato dai falli (due nel primo quarto e il terzo subito al rientro nel secondo periodo) diventa difficile fare risultato.

Primo quarto in equilibrio con entrambe le contendenti abbastanza imprecise al tiro. Ad inizio secondo periodo Granarolo piazza un 0-6 che dà il primo scossone alla partita. Sgorbati prova a metterci una pezza, con una tripla, ma Spettoli (7 punti) guida i suoi fino al 17-27. Poi si prosegue a cavallo della doppia cifra di svantaggio fino alla pausa lunga.

Al rientro la Grifo pare avere un altro spirito e piazza un 10-0 che sembra riaprire i giochi, ma arrivati a -5 a dopo tre minuti e mezzo, Granarolo riprende in mano le operazioni e riprende i 10 punti di vantaggio.

L’ultimo periodo vede una prima parte in cui si gioca a ciapanò (0-3 tutto ai liberi per Granarolo) nei primi 5 minuti, poi Bianchi da poco rientrato ne piazza 5 e chiude i giochi 42-61. In tutto il quarto la Grifo segna due triple una di D’Emilio (unica nota positiva in casa Grifo) a poco meno di tre minuti dalla fine e una di Sgorbati (l’altro che si salva) nell’ultimo minuto.

U16 Una vittoria convincente

Grifo TeenAgers- Basket 95 Faenza 77-46

Grifo: Bedeschi 11, Corcelli 5, Corrado 2, Lanzoni 24, Zuffa 19, Pasotti, Pirazzini 7, Timoncini 9, Lanzillotti. All. Creti

Trascinati dalla superba prova offensiva di Lanzoni, gli under 16 bianco blu riscattano decisamente con gli interessi la  deludente prova dell’andata quando subirono un abbondante ventello nel deserto del Pala Cattani.

I frequenti contropiedi innescati dai rimbalzi di Bedeschi e Timoncini perfezionati dalla lucida regia di Corcelli, hanno indirizzato fin dalle prime battute la gara (e il punteggio) nelle mani dei padroni di casa, che hanno dilagato nella seconda frazione di gioco grazie anche ad alcune conclusioni dalla distanza di  Zuffa.

Aquilotti un KO e un OK

GRIFO IMOLA – Pol. San Mamolo 11-13
Sconfitta di misura in un’insolita partita del venerdì pomeriggio. I nostri aquilotti hanno tenuto testa ai coetanei fino alla fine, vincendo il primo quarto, perdendo i due successivi ma pareggiando gli ultimi e tre quarti combattuti fino all’ultimo secondo. Da segnalare l’esordio di due piccoli 2010 tra i giocatori a referto della Grifo. Una sconfitta non così amara, poichè i nostri bimbi hanno dimostrato di saper lottare fino all’ultimo senza cedere alla stanchezza.
Stars Basket – GRIFO IMOLA 10 – 14
Nel secondo appuntamento del weekend, i nostri grifoncini superano i pari età degli Stars nonostante le numerose assenze e i piccoli infortuni incorsi durante il match. Una partita insolita in cui gli Imolesi hanno dimostrato a momenti alterni di saper rimanere concentrati e di poter dare il massimo. Molto bravi anche i padroni di casa che, nonostante alcuni quarti difficili, hanno impensierito fino all’ultimo periodo i nostri, conquistando due quarti con molta personalità. Prestazione molto positiva per una Grifo a cui mancava il sapore della partita da oltre un mese. 
Adesso invece ci saranno tanti altri appuntamenti, a partire da sabato prossimo a Casalfiumanese contro Uisp Imola!

RIVIT – Dulca 68-82 (12-17, 32-44, 46-59)

Grifo: Pontrelli 2, Riguzzi 10,D’Emilio 5, Mondini 3, Pampani 9, Creti 2, Lanzoni ne, Orlando 12, Rossi, Sgorbati 13, Martini 12. All. Palumbi

Santarcangelo: Zannoni 10, Colombo 4, Lucchi 4, Adduocchio, Fusco 19, Russu 15, Alviti, Raffaelli 5, Fornaciari 6, De Martin Fabbro 19. All. Evangelisti

Arbitri: Ragazzi di Masi Torello (Fe) e Fabiano di Ferrara