L’annata degli amatori

Regular seasonù

Quest’anno la Grifo parteciperà con una propria squadra al campionato amatori comprensoriale AICS.

La squadra si chiamerà 96ers, perché composta in maggioranza di ragazzi nati in quell’anno ed appena usciti quindi dalle U20 cittadine. Si alleneranno e giocheranno il LUN a Borgo (che sarà anche il campo di gioco) e il MAR alla palestra 3 di Imola. Questa nuova realtà rafforza quindi il legame tra la Grifo e la Vallata del Santerno.

96ers- Cassani&Costanzi 53 – 78

96ers: Ciarlatani 11, Dall’Osso 10, Selvatici 7, Bartolini 6, Possenti 5, Pederzoli 5, Buttazzi 4, Bleci 3, Poliuti 2, Sassi, Venturini, Rosati.

Inizia il suo campionato anche la squadra 96ers Grifo Basket amatori. Nella prima giornata i ragazzi giocano in casa (Palestra di Borgo Tossignano) contro la Cassani & Costanzi.

La squadra composta da tutti ragazzi nati in quell’anno, ha come obbiettivo quello di cercare di fare gruppo, divertirsi e se possibile migliorarsi (alcuni giocatori sono alla loro prima esperienza). Purtroppo la prima uscita stagionale non è positiva, perchè li vede uscire sconfitti da una Cassani & Costanzi con un Baruzzi in splendida forma.

Partita mai in discussione causa una circolazione di palla da migliorare ed una difesa non sempre attenta, ma non ci scoraggiamo e sicuramente la prossima partita con qualche allenamento in più andrà sicuramente meglio. In alcuni momenti comunque i 96ers hanno tenuto bene il campo, con impegno da parte di tutti i componenti della squadra.

96ers Grifo Basket- Osteria del Teatro/Vodafone 57 – 49

96ers Grifo:Bartolini 15, Dall’Osso 13, Pederzoli 8, Selvatici 7, Pettoni Possenti 4, Masi 4, Buttazzi 4, Venturini 2, Ciarlatani, Poliuti, Dari, Rosati.

Primo referto rosa nella 2ª giornata del Campionato Amatori per i ragazzi della 96ers Grifo Basket. Contro una Bonetti “Palla” Canestro (quest’anno sponsorizzata Osteria del Teatro/Vodafone) mai doma, i 96ers rimangono concentrati per tutta la partita lottando su ogni pallone e, spinti dalle bombe di Bartolini e Dall’Osso, portano a casa il risultato. Qualche allenamento in più (uno anche all’aperto per temprarsi maggiormente), ha portato sicuramente ad un gioco di squadra ed una velocità d’azione migliori rispetto alla prima uscita. Da segnalare la buona prestazione di Masi alla sua prima vera partita giocata, ma, come sempr,e tutti hanno dato il loro contributo ed impegno aiutandosi ed incoraggiandosi a vicenda che è la cosa più importante in questo campionato.

Forti & Liberi – 96ers Grifo Basket 74 -64

96ers Grifo Basket: Pederzoli 21, Bartolini 13, Dall’Osso 12, Selvatici 4, Ciarlatani 3, Bleci 3, Masi 2, Buttazzi 2, Venturini 2, Possenti 2, Dari, Rosati.

Forti & Liberi: Franzoni 20, Morini 15, Roli 15, Ragazzini 12, Marocchi 6, Resta 4, Lanzoni 2, Fiorentini, Baroncini.

Non basta una grande prestazione di Pederzoli coadiuvato a tratti da Dall’Osso e Bartolini per portare a casa il secondo referto rosa nella 3ª giornata del Campionato Amatori.

In realtà i ragazzi della 96ers Grifo Basket hanno dovuto inseguire per tutta la partita con svantaggi anche superiori ai 10 punti. Non si sono però mai persi d’animo e prima una penetrazione di Bleci con canestro + fallo, poi una “bomba” pazzesca di Ciarlatani da metà campo avevano dato forza e coraggio a tutto il gruppo.

Al rientro dallo spogliatoio, i 96ers sono parsi più determinati ed aggressivi, infatti all’inizio dell’ultimo quarto il punteggio diceva 55 a 47 per la Forti & Liberi. Da ambo le parti aumentava l’intensità in difesa,  ed alcune giocate individuali di Pederzoli permettevano ai 96ers d’essere a pochi minuti dalla fine a soli 4 punti. Poi complice la stanchezza ed alcune palle perse, non si riusciva nell’impresa.

Per la Forti & Liberi, da segnalare un monumentale Franzoni a centro area, egregiamente supportato a turno da Morini, Roli e Ragazzini.

96ers Grifo Basket – L’Avvelenata Castel San Pietro 76 a 59

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 31, Bartolini 13, Venturini 9, Selvatici 8, Pederzoli 5, Bleci 4, Masi 2, Sassi 2, Possenti 2, Dari, Rosati, Poliuti.

L’Avvelenata Castel San Pietro: Zamboni 18, Grandi 9, Guidotti 9, Naldi 7,– Sermenghi N. 6, Cerioli M. 5, Botticella 3, Pieri 2, Cerioli R., Sermenghi S., Solaroli, Perla.

Dall’Osso scrive 31 punti (5 bombe) ed una buona regia (4 assist) ed i ragazzi della 96ers Grifo Basket portano a casa il secondo referto rosa nella 4ª giornata del Campionato Amatori.

Comunque, tutti i ragazzi della 96ers Grifo Basket hanno dato il loro contributo sia in attacco (sempre concreto Bartolini) che in difesa (Selvatici e Possenti sempre presenti a rimbalzo), dove non si sono fatti intimorire da un arbitraggio che ha permesso da ambo le parti di giocare lasciando spazio anche a contatti a tratti abbastanza spigolosi. A parte il vantaggio iniziale, L’Avvelenata ho dovuto sempre inseguire ed anche quando ha cercato di mischiare le carte con una difesa a zona, è stata punita con il tiro dalla lunga distanza.

Buone anche le prove di Venturini e Sassi che ha realizzato i suoi primi punti nel suo primo campionato; questo a dimostrazione che il gruppo cresce e cerca di coinvolgere tutti nelle azioni di gioco.

L’amalgama di squadra è migliorata, la voglia di aiutarsi rimane intatta ed il sorriso è sempre presente. Questo fa ben sperare per le prossime partite dove si incontreranno avversarie quotate a partire dal prossimo turno contro la vincitrice della passata stagione.

Per la L’Avvelenata, da segnalare la buona prova di Zamboni autore di 4 bombe.

96ers Grifo Basket – Locos per lo Sport 76 -33

96ers Grifo Basket: Sassi 18, Rosati 13, Ricciardelli 10, Venturini 10, Poliuti 10, Masi 6, Buttazzi 5, Bleci 3, Pettoni 1, Ciarlatani, Dari, Pederzoli

Locos per lo Sport: Poletti 13, Albertazzi 10, Moscato 6, Ronchi 2, Torella 2, Dall’Olio, Toure, Forcillo, Tartarini, Berardi

Una bella serata dove a VINCERE è stato lo SPORT.

SA.MI.RO – 96ers Grifo Basket 70 – 71

96ers Grifo Basket: Bartolini M. 22, Pederzoli 20, Dall’Osso 14, Venturini 6, Pettoni 4, Selvatici 2, Bleci 2, Buttazzi 1, Ciarlatani, Sassi, Dari, Rosati.

SA.MI.RO: Mariani 19, Bartolini F. 13, Gordini 10, Patuelli M. 9, Santi 8, Bertuzzi 6, Cani 2, Cardelli 2, Montroni 1, Patuelli L.

Lo Show della coppia Bartolini & Pederzoli permette ai ragazzi della 96ers Grifo Basket di portare a casa una meritata vittoria al cardiopalma nella 5ª giornata del Campionato Amatori.

Partita sentita, infatti al Ruggi si giocava contro la SA.MI.RO, squadra vincitrice della passata stagione e finora imbattuta e in testa al campionato in coabitazione con altre squadre. I ragazzi della 96ers Grifo Basket partono forte, ben concentrati con buoni cambi difensivi, mentre in attacco si nota una buona circolazione e velocità di azione, dove Dall’Osso  ed a turno Venturini, Possenti e Bartolini tengono sempre avanti i 96ers Grifo Basket.

Dopo il primo quarto il punteggio è a favore per 13-19. Nel secondo, i ragazzi continuano a giocare bene arrivando anche al massimo vantaggio di + 11. Qui parte la rimonta della SA.MI.RO, che con un ottimo Mariani (concreto per tutta la partita) ben coadiuvato da Bartolini e Gordini, arrivano a metà gara quasi in parità (32-36).

Purtroppo la troppa intensità difensiva porta ad alcuni falli di troppo e dopo pochi minuti del terzo quarto, Selvatici deve uscire per raggiunto limite di falli e Possenti è costretto a sedersi in panca causa 4 falli. Buttazzi lotta da solo sotto canestro, ma alcune marcature a tutto campo della SA.MI.RO. per togliere punti di riferimento al gioco d’attacco, costringono i 96ers a tiri affrettati ed a scelte poco lucide. Si concretizza così il sorpasso ed a fine terzo quarto il punteggio dice +9 per la SA.MI.RO (56-47).

Nel quarto ed ultimo quarto i 96ers non si perdono d’animo, ritornano a giocare un po’ più di squadra e prima Bartolini con un canestro da due e due bombe (in totale 4 tiri da tre realizzati), poi Pederzoli con tre bombe consecutive (in totale 6 tiri da tre realizzati) permettono ai 96ers di completare la rimonta a 24 secondi dalla fine, dove Pederzoli con un’azione da 4 punti (tiro da tre + fallo) completa il sorpasso fermando il punteggio sul 71 a 67.
Tutto finito ? NO, perché complice una palla persa e conseguente fallo ed una discussa palla contesa con successivo altro fallo, portano il punteggio a 3 secondi dalla fine sul 71 a 70 per i 96ers. Fallo su Pederzoli, zero su due i liberi ma la partita finisce ed è vinta.

Partita sicuramente intensa a tratti spigolosa (caratteristica di questo campionato), con due buone squadre in campo.Per i 96ers Grifo Basket è stata sicuramente una vittoria importante per prendere fiducia e coscienza dei propri mezzi (molto bello vedere anche il coinvolgimento di chi a turno sedeva in panchina), ed alla fine tutti in mezzo al campo (vinti e vincitori) per scambiarsi il saluto.

Tatanka – 96ers Grifo Basket 78 -69

Tatanka Baloncesto: Cozzuto 3, Franceschelli, Conti 3, Battilani 7, Guadagnini 6, Beccari 7, Spisni 10, Pirazzoli Edo. 10, Baldazzi 9, Campomori 4, Sgarzi 17, Pirazzoli F. 2. All. Conti
96ers Grifo Basket: Poliuti, Pederzoli 25, Pettoni Possenti 6, Bleci 2, DalľOsso 15, Dari, Bartolini 5, Masi, Ciarlatani 11, Venturini 5, Rosati, Sassi.

Partita di cartello a Toscanella, dove i ragazzi della 96ers Grifo Basket hanno giocato contro i Tatanka, squadra attualmente in testa al campionato Amatori. Nonostante qualche assenza (Selvatici) ed una difesa un po’ troppo ballerina, i ragazzi della 96ers sono sempre stati in partita giocando alla pari degli avversari. A fine terzo quarto il punteggio diceva 62 a 57 per i Tatanka. Poi un po’ di stanchezza ed una difesa a zona non molto efficace, non ha permesso ai ragazzi l’impresa. Pazienza, il campionato è lungo e la prossima andrà meglio.

96ers Grifo Basket – San Giacomo78 – 67

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 25 – Pederzoli 14 – Bartolini 12  – Ciarlatani 9 – Pettoni 6 – Venturini 5 – Bleci 4 – Selvatici 3 – Buttazzi – Masi – Dari – Poliuti

San Giacomo: Villa F. 21 – Salvadori 18 – Baldisserri 10 – Baroncini 6 –Pecellini 5 – Pintori 4 – Poli 2 – Martelli 1 – Brunori – Serattini

Sarà l’aria dell’alta classifica, ma quando i ragazzi della 96ers Grifo Basket giocano contro le prime della classe, riescono spesso a fare delle belle prestazioni. Infatti, spinti da un ispirato Dall’Osso (25), portano a casa una meritata vittoria nella 8ª giornata del Campionato Amatori.

Pronti via e le due squadre iniziano subito a giocare a viso aperto. Da una parte Dall’Osso e dall’altra Villa F., iniziano a bucare la retina ed alla fine del primo quarto il punteggio è 18 pari. Ad inizio secondo quarto i 96erstentano con Pederzoli (14) e Bartolini (12) un primo allungo, ma la reazione del San Giacomo non si fa attendere e a fine quarto complice anche una buona difesa avviene il sorpasso fermando il punteggio a metà gara sul 37 a 41 per San Giacomo.

Ad inizio terzo quarto i 96ers partono concentrati, difendono bene di squadra ed i canestri di Bleci e Possenti prima e le bombe di Ciarlatani e Venturini dopo, permettono un allungo importante che fissa il punteggio sul 60 a 54 sempre per i 96ers.

Inizia l’ultimo quarto, questa volta la difesa a zona funziona ed a turno Pettoni, Selvatici e Buttazzi lottano sotto al canestro. In attacco si continua a segnare e come sempre tutta la squadra scende in campo. Tutti danno il loro contributo e questa volta si ritorna a festeggiare in mezzo al campo al fischio finale.

Partita gradevole, ben arbitrata, dove entrambe le squadre hanno cercato di giocare correttamente e creare delle buone azioni di gioco.

Per gli ospiti oltre al già citato Villa F., da segnalare anche la buona prova di Salvadori.

Virtus Medicina – 96ers Grifo Basket 49 – 53

96ers Grifo Basket:Pederzoli 22, Pettoni 8, Dall’Osso 7, Selvatici 6, Bleci 5, Bartolini 4, Buttazzi 1, Dari, Poliuti, Sassi, Ciarlatani, Rosati.

Virtus Medicina: Ghelli 13, Dall’Olio 10, Zambelli 8, Pasquali 7, Castelli 4, D’Onofrio 4, Vivone 2, Mallamace 1, Zappata, Nanni, Lelli.

Un concreto Pederzoli (22) al tiro, risolve la complicata partita con la Virtus Medicina.
Saranno stati i vari malanni presenti in alcuni giocatori e l’avvicinarsi delle festività Natalizie, ma la partita contro la Virtus Medicina non potrà essere ricordata dai ragazzi della 96ers Grifo Basket come una delle migliori giocate.
Pronti via e nel primo quarto non ci sono azioni da entrambe le parti degne d’essere menzionate. Al termine il punteggio dice 10 a 5 per la Virtus Medicina.
Fortunatamente nel secondo quarto sale in cattedra Pederzoli che con 11 punti segnati, permette ai 96ers di recuperare in parte lo svantaggio e terminare sotto di solo due lunghezze (27 a 25).
Pederzoli continua a segnare nel terzo quarto e supportato da buone giocate di Selvatici (6) sia in attacco che in difesa e da due palloni recuperati da Dari, permettono ai 96ers di terminare il quarto avanti per 41 a 38.
Inizia l’ultimo quarto, la Virtus Medicina non cambia tipo di gioco impedendo di penetrare l’area, ma alcuni canestri di Possenti (8) su assist di Dall’Osso ed una bomba di Bleci (5), permettono ad i ragazzi della 96ers Grifo Basket di portare a casa il risultato per 53 a 49.
Come detto, partita non bella dove almeno il risultato e stato salvato per continuare a respirare l’aria dell’alta classifica. Sicuramente si dovrà ripartire da buoni allenamenti per ritrovare poi in partita un gioco migliore già dimostrato in altre occasioni. Per gli ospiti da segnalare la buona prova di Ghelli (13) e Dall’Olio (10).

Jumping Plumbers – 96ers Grifo Basket 64-36

96ers Grifo Basket: Bartolini 11, Selvatici 10, Poliuti 3, Ciarlatani 3, Bleci 3, Rosati 2, Pettoni 2, Dall’Osso 2, Pederzoli, Buttazzi, Ricciardelli, Venturini

Jumping Plumbers: Barbieri 18, Cantarelli 15, Serotti 14, Castagnini 7, Pazzeschi 4, Trocchi Mattia 3, Galletti 3, Trocchi Massimiliano

Prima o poi ai ragazzi della 96ers Grifo Basket doveva capitare. In una serata dove non si corre, non si difende e non si gioca in attacco, l’unica cosa che rimane è quella di fare I complimenti alla squadra avversaria.
Infatti i Jamping Plumbers hanno disputato una buona partita, cercando di rimanere tutti concentrati dall’inizio alla fine e meritatamente hanno conquistato la vittoria.
Da segnalare le buone prove di Barbieri (18), Cantarelli (15) e Serotti (14).

96ers Grifo Basket – Zionk Ink 48 – 31

96ers Grifo Basket: Selvatici 23, Pederzoli 8, Dall’Osso 7, Bleci 6, Pettoni 2, Venturini 2, Ciarlatani, Buttazzi, Masi, Poliuti, Sassi, Rosati.

Zionk Ink: Penazzi 13, Gavanelli 7, Rinaldi Ceroni 5, Andreani 3, Soglia 3, Altieri, Ragazzini, Monari, Mongardi, Gabaldo, Minganti, Conti.

Uno straordinario Selvatici autore di 6 bombe e 23 punti totali mette la firma sulla vittoria della 96ers Grifo Basket. Nonostante la squadra non sia riuscita ad esprimere un gioco bellissimo, non è mancato l’impegno nel cercare soluzioni che permettessero buoni tiri. Da segnalare inoltre la buona prova di Bleci (6) con anche alcune belle realizzazioni.

Con questa partita si chiude il girone d’andata con 7 partite vinte e 4 perse. Un bilancio certamente positivo, che da morale in vista dei prossimi incontri sicuramente importanti per il prosieguo del campionato.

Per gli ospiti da segnalare la buona prova Penazzi (13).

Cassani & Costanzi – 96ers Grifo Basket 51-64

Cassani & Costanzi: Baruzzi 18, Tampieri 13, Orlando 8, Zanotti 6, Macchiavelli 2, Rossi 2, Monti 2, Fiera, Dal Monte

96ers Grifo Basket: Pederzoli 18, Dall’Osso 16, Bartolini 10, Selvatici 9, Venturini 4, Ciarlatani 3, Bleci 2, Pettoni 2, Buttazzi, Masi, Poliuti, Rosati

Colpaccio dei ragazzi della 96ers Grifo Basket che guidati dalla coppia Pederzoli (18) e Dall’Osso (16), nel recupero della 1ª giornata del girone di ritorno vincono contro una Cassani & Costanzi (priva di Rubini) attualmente prima in classifica. Va comunque elogiata tutta la squadra (come sempre tutti sono scesi in campo), in quanto oltre ai già citati, anche le bombe di Bartolini (10), Selvatici (9) e Ciarlatani (3) hanno contribuito al raggiungimento del risultato finale con una media complessiva che sfiora il 60%.

Inoltre, non va certamente dimenticata la buona prestazione a rimbalzo di Possenti ed una convincente ed aggressiva difesa di Masi.

La partita (corretta da entrambe le squadre) si è svolta su ritmi non elevati, infatti dopo due minuti di orologio il risultato non si era ancora sbloccato. Poi due bombe consecutive di Pederzoli ed una di Bartolini, danno inizio alle danze ed alla fine del primo quarto il risultato dice 19 a 15 per la 96ers.

Ad inizio secondo quarto sale in cattedra con punti ed una buona regia Dall’Osso da una parte e Baruzzi dall’altra supportato da alcuni bei canestri di Orlando. A metà gara i 96ers conducono 32 a 25.

Nel terzo periodo i 96ers non riescono ad alzare il ritmo di gioco, ma continuano a segnare con abbastanza regolarità senza perdere troppi palloni, ed in questa fase si fanno notare Selvatici con due bombe , Dall’Osso e Venturini (4) con alcuni bei canestri. In chiusura una bella penetrazione in area di Bleci (2) con canestro sulla sirena che fissa il risultato sul 48 a 40 per i 96ers.

Iniziano gli ultimi dieci minuti di orologio e la Cassani & Costanzi con Tampieri prova a rientrare in partita, ma una buona difesa sui principali attaccanti, permette ai 96ers di portare a casa la vittoria, chiudendo i giochi con un’altra bomba della coppia Bartolini e Pederzoli.

Da migliorare la velocità ed intensità di gioco, ma le poche palle perse ed un attenta difesa, hanno permesso di giocare discretamente e con costanza per tutta la durata della partita.

Per gli ospiti da segnalare la prova di Baruzzi (18) e Tampieri (13).

Vodafone Bonetti – 96ers Grifo Basket : 66-58

Vodafone Bonetti: Matteuzzi 24, Filippone 17, Turrini 17, Martelli 5, Sorrentino 2, Sgatti 1, Trere, Monti, Randhane, Giglio, Canè

96ers Grifo Basket: Bartolini 13, Pederzoli 12, Dall’Osso 10, Selvatici 9, Ciarlatani 5, Pettoni 3, Bleci 2, Masi 2, Poliuti 2, Dari, Venturini

A distanza di sole 24 ore tornano in campo i ragazzi della 96ers Grifo Basket per la 2ª giornata di ritorno, ma purtroppo non riescono a prolungare la serie di vittorie ed inciampano in una brutta sconfitta contro una Vodafone Bonetti determinata. Parte subito forte la Vodafone Bonetti, dove il trio Matteuzzi, Filippone e Turrini inizia a perforare la retina e i tre continueranno così per tutta la serata.

96ers partono contratti, non riescono ad avere un ritmo di gioco veloce e nel primo quarto è il solo Pederzoli (12) che sembra essere ispirato, supportato da una bomba a testa di Dall’Osso (10) e Ciarlatani (5). Alla fine del primo quarto il punteggio dice 18 a 15 per i 96ers.

Ad inizio secondo quarto parte forte Bartolini (13) che da solo cerca di tenere in partita i suoi, ed in questa fase è aiutato da Poliuti (2) e Masi (2) che mettono in campo una buona intensità in particolare in difesa. Purtroppo va segnalato un infortunio a Pederzoli che lo costringerà a ritornare in panchina. A metà gara comanda la Vodafone Bonetti per 34 a 31.

Nel terzo periodo i 96ers sembrano partire più concentrati ed è ancora una bomba di Bartolini su assist di Dall’Osso ed una di Ciarlatani su assist di Selvatici, a portare il punteggio sul 41 a 41. L’inerzia della partita sembra andare verso i 96ers, ma è solo una fiammata. Infatti, gli avversari chiudono ancora di più l’area (quasi impossibile penetrare) ed a fine periodo conducono per 48 a 44.

Iniziano gli ultimi dieci minuti, Pederzoli prova a ritornare in campo ed un suo assist permette a Selvatici di segnare e successivamente si registra anche un canestro in penetrazione di Bleci. Poi lentamente si smette di giocare e gli avversari prendono 6/7 lunghezze di vantaggio.

La partita sembra ormai persa, ma una fiammata d’orgoglio, porta a 30 secondi dalla fine i 96ers a -3 con la rimessa a favore. Purtroppo questa possibilità non viene sfruttata a dovere e successivamente il fallo sistematico porta al punteggio finale di 66 a 58 per la Vodafone Bonetti.

Peccato, perché rimane la sensazione che con poco di più si potesse riuscire a portare a casa la vittoria.

Per gli ospiti, come già citato, da segnalare la buona prova di Matteuzzi (24) supportato da Filippone (17) e Turrini (17).

96ers Grifo Basket, Forti & Liberi 40-54

96ers Grifo Basket: Bartolini 11, Dall’Osso 9, Selvatici 9, Poliuti 4, Pettoni 2, Bleci 2, Buttazzi 2, Pederzoli 1, Ciarlatani, Dari, Rosati, Masi.

Forti & Liberi: Franzoni 17, Morini 9, Ragazzini 7, Castagnari 7, Marocchi 5, Roli 5, Vicentini 3, Lanzoni, Tabanelli, Albano, Resta, Venturini.

L’Avvelenata – 96ers Grifo Basket 65-74

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 22, Pederzoli 20, Bartolini 19, Masi 4, Pettoni 3, Bleci 2, Selvatici 2, Venturini 2, Ciarlatani, Poliuti, Dari, Rosati

L’Avvelenata: Zamboni 11, Grandi 11, Pizzi 10, Fontana 7, Daverio 7, Naldi 6, Guidotti 5, Sermenghi 2, Deri 2, Perla, Borghi, Solaroli

Tornano alla vittoria i ragazzi della 96ers Grifo Basket con il trio Dall’Osso (22), Pederzoli (20) e Bartolini (19), contro un’Avvelenata con un buon collettivo, molto combattiva e coriacea che solo negli ultimi minuti sono riusciti a domare.

Partono bene e concentrati i ragazzi della 96ers che con alcune belle penetrazioni di Dall’Osso supportato da Bartolini, chiudono il primo quarto in vantaggio per 17 a 11. Da segnalare inoltre il buon impatto sulla partita sia in difesa che in attacco di Masi (4) sempre più a suo agio ed alcuni buoni rimbalzi di Pettoni (3).

Ad inizio secondo quarto sale in cattedra Pederzoli, poi appena gli avversari cominciano a stringere le maglie in difesa ed ad essere un po’ più intensi in attacco con una buona circolazione di palla, i 96ers perdono di lucidità ed intensità (alla fine del quarto saranno 24 i punti subiti). L’Avvelenata comincia a rimontare punto su punto ed a metà gara passa in vantaggio per 35 a 32 con una bomba di tabella a 3 secondi dalla sirena.

Nel terzo quarto non si registra praticamente nulla, i 96ers continuano a non giocare bene da entrambe le parti del campo, permettendo agli avversari di mantenere un piccolo vantaggio che li porterà a fine periodo di comandare per 51 a 46.

Ad inizio dell’ultimo quarto, l’Avvelenata porta il suo vantaggio a +8 punti, ma qui inizia un’altra partita.

96ers iniziano nuovamente a difendere bene ed in attacco la palla gira ed una bomba di Pederzoli, poi tre bombe consecutive di Bartolini portano il punteggio sul 62 a 62 ad 1 min e 50 sec dalla fine. Un bel canestro di Sevatici (2) e 1/2 dalla lunetta di Dall’Osso portano avanti i 96ers ad 1 minuto dalla fine.

Iniziano i falli sistematici, ma un glaciale Dall’Osso fa 6/6 dalla lunetta e tutti a festeggiare la vittoria ed il compleanno di Pederzoli …. Auguri !

Ora, a sole 24 ore di distanza i ragazzi della 96ers Grifo Basket sono chiamati in campo per un’altra partita importante contro la SA.MI.RO.

Per L’Avvelenata da segnalare le buone prove di Zamboni (11), Grandi (11) e Pizzi (10).

96ers Grifo Basket-SA.MI.RO 51-95

96ers Grifo Basket: Pederzoli 16, Bartolini 11, Selvatici 9, Dari 5, Dall’Osso 4, Bleci 3, Pettoni 2, Buttazzi 1, Poliuti, Ciarlatani, Rosati, Venturini

SA.MI.RO: Mariani 23, Campanella 23, Gordini 14, Patuelli M. 12, Montroni 9, Rubbi Alfi 8, Santi 6.

A sole 24 ore di distanza, tornano in campo i ragazzi della 96ers Grifo Basket contro la SA.MI.RO. Nel primo quarto partono bene i 96ers, con buoni canestri di Pederzoli, Bartolini e Sevatici, con una discreta regia di Dall’Osso. Il quarto si chiude a favore dei 96ers per 24 a 15. Poi la SA.MI.RO si mette a zona e per i 96ers la partita finisce.

Peccato, perché i primi punti di Dari (5) meritavano un altro contesto.

96ers Grifo Basket – Tatanka 45 – 62

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 17, Pederzoli 13, Bartolini 4, Ciarlatani 3, Selvatici 2, Dari 2, Bleci 2, Venturini 2, Pettoni, Masi, Poliuti

Tatanka: Sgarzi 11, Cozzuto 10, Bellini 8, Favilli 6, Pasotti 6, Zanoni 6, Battilani 5, Guadagnini 4, Pirazzoli Edoardo 4, Franceschelli 2

Purtroppo i ragazzi della 96ers Grifo Basket inciampano in un’altra non bella prestazione. Nel primo quarto partono discretamente i 96ers con una buona circolazione di palla, anche se il quarto si chiude poi a favore dei Tatanka per 16 a 15.

Poi si smette di giocare, si difende male (o forse non si difende proprio) e le idee diventano poche e confuse. Non bastano alcuni canestri individuali a fare cambiare l’inerzia della partita a favore dei 96ers. I Tatanka vincono meritatamente con tutti i giocatori a referto.

San Giacomo-96ers Grifo Basket 94-88 (2 ts) (17-17, 40-38, 58-57, 70-70, 82-82)

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 24, Pederzoli 24, Pettoni 9, Bartolini 8, Venturini 8, Ciarlatani 5, Selvatici 5, Bleci 3, Masi 2, Buttazzi, Sassi, Dari

San Giacomo: Martelli 31, Villa F 16, Baldisserri 12, Pozzi 11, Salvatori 9, Minichiello 8, Poli 3, Serattini 2, Pecelin 2, Pollini, Nonni, Brunori

Partita esaltante, sicuramente di categoria superiore, dove il risultato più giusto dopo 2 tempi supplementari sarebbe stato il pareggio. Purtroppo nella pallacanestro questo risultato non è contemplato e vince il San Giacomo contro i ragazzi della 96ers Grifo Basket, che escono dal campo tra gli applausi. Partita giocata sempre punto a punto con solo qualche piccolo strappo da ambo le parti, come dimostrano i finali dei vari periodi.

Partono concentrati i ragazzi della 96ers con un bel gioco di squadra sia in attacco che in difesa ed a turno Dall’Osso (24) e Pederzoli (24) hanno trascinato tutti i compagni ad una bellissima prestazione, dove i canestri di Pettoni (9), Venturini (8 con due bombe) e Bartolini (8), supportati da una buona difesa di Selvatici (5) hanno fatto sperare in almeno due occasioni ai 96ers di chiudere la partita a loro favore.

Da ricordare inoltre una bomba di Ciarlatani (5) ed una di Bleci (3), forse nell’unico momento di poca lucidità dell’incontro.

Ricordiamo con piacere:

  • Alcune bombe di carattere ed alcuni canestri ed assist di Dall’Osso
  • Alcune canestri e bombe ignoranti di Pederzoli ed una ignorantissimada casa sua che alla scadere del primo tempo supplementare a portato il risultato sul 82 a 82
  • Alcuni bei canestri nell’ultimo supplementare di Pettoni prima dell’uscita per 5 falli
  • Una bellissima azione che ha portato Masi (2) ad un taglio a centro area con successivo canestro
  • Una discreta difesa che solo alla fine complice anche un po’ di stanchezza, ha ceduto
  • Un gruppo di ragazzi che hanno giocato di squadra il più possibile e TUTTIsono stati bravi

Peccato per il risultato, ma i 96ers tornano a casa ugualmente soddisfatti, sperando di mantenere questo spirito di squadra e questa concentrazione anche per le prossime partite.

Per il San Giacomo un concreto Martelli (31), supportato da Francesco Villa (16) fino all’uscita per 5 falli.

96ers Grifo Basket – Virtus Medicina 70 – 66 (1 ts)

96ers Grifo Basket: Pederzoli 20, Dall’Osso 18, Selvatici 10, Venturini 9, Bleci 5, Ciarlatani 3, Pettoni 3, Masi 2, Sassi, Poliuti, Rosati

Virtus Medicina: Zambelli 15, Maliamace 15, D’Onofrio 12, Vivone 11, Nanni 10, Lelli 2, Ghelli 1, Zappata

Evidentemente se non fanno almeno un tempo supplementare, sembra che i ragazzi della 96ers Grifo Basket non stiano bene !

Sul campo di casa a Borgo Tassignano, i 96ers conducono agevolmente per circa 25 minuti supportati a turno da Pederzoli (20) e Dall’Osso (18). Poi complice la zona, inizia la rimonta della Virtus Medicina, che nel quarto tempo si porta anche in vantaggio di alcune lunghezze.

I canestri di Selvatici (10) ed alcune bombe di Pederzoli, permettono ai 96ers di recuperare lo svantaggio e portarsi in parità al termine dei quaranta minuti.

Nel tempo supplementare, le due squadre continuano punto a punto fino a due minuti dal termine, dove i 96erssi portano avanti di alcune  lunghezze. Il fallo sistematico della Virtus Medicina, porta Dall’Osso in lunetta per chiudere definitivamente la partita.

96ers Grifo Basket – Jumping Plumbers 45-44 dts

96ers Grifo Basket: Pederzoli 18, Venturini 8, Pettoni 8, Bartolini 7, Dall’Osso 4, Masi, Ciarlatani, Poliuti, Ricciardelli, Bleci, Selvatici, Buttazzi

Jumping Plumbers:Serotti 8, Trocchi Massimiliano 8, Trocchi Mattia 7, Mirri 5, Buraschi 5, Odorici 5, Pazzeschi 2, Castagnini 2, Galetti 2, Grandi.

Per la terza volta consecutiva i ragazzi della 96ers Grifo Basket vanno al supplementare, ed anche questa volta portano a casa la vittoria. Con un Pederzoli (18) in vena realizzativa supportato a turno da Venturini (8) e Pettoni (8), i ragazzi della 96ers consolidano definitivamente la sesta posizione in classifica generale ad una giornata dal termine.

Zion Ink – 96ers Grifo Basket 56-61

96ers Grifo Basket Dall’Osso 24, Pederzoli 13, Selvatici 7, Masi 6, Bleci 4, Venturini 3, Dari 2, Pettoni 2, Poliuti, Ricciardelli, Buttazzi

Zion Ink: Gavanelli 20, Cocuzzo 8, Cavidoni 7, Conti 6, Balducci 4, Ragazzini 4, Penazzi 3, Andreani 2, Martignani 2, Altieri, Monari, Candori

Ultima partita della regular-season, ed i ragazzi della 96ers Grifo Basket chiudono in bellezza, conquistando la vittoria sul campo dello Zion Ink.

Trascinati da un ispirato Dall’Osso (24) autore di 6 triple e supportato a turno da Pederzoli (13) e Selvatici (7), i ragazzi della 96ers giocano una partita dove tutti cercano di dare i loro contributo. Da segnalare due bei canestri di Masi e l’impegno in difesa da parte di Buttazzi e Selvatici.

Ora occorre prepararsi per i play-off, cercando di migliorare gli schemi d’attacco ed il gioco corale.

Per lo Zion Ink, da segnalare il sempre positivo Gavanelli (20).

Play Off

96ers Grifo Basket – Locos per lo Sport Serie : 2 – 0

I ragazzi della 96ers Grifo Basket chiudono la serie con un 2 a 0 le partite degli ottavi di play off contri i Locos per lo Sport.
Ora inizia la serie dei quarti play off contro i Tatanka al meglio delle cinque partite. Sarà impegnativa, sarà dura, ma i 96ers vogliono provarci. Vedremo !

96ers Grifo Basket-Locos per lo Sport 59 38

96ers; Rosati 4, Poliuti 12, Pederzoli 4, Buttazzi 8, Dall’Osso 3, Bartolini 2, Sassi 10, Ricciardelli 6, Masi 8.

Locos: Lamponi 8, Poletti 8, Ronchi, Torella, Berardi, Dall’Olio 12, Moscato 10. All. Ronchi

Locos per lo Sport-96ers Grifo Basket 31-56

Locos: Ottoni, Ronchi 2, Torella 6, Dall’Olio 6, Berardi 2, Poletti 4, Lamponi 1, Moscato 10. All. Ronchi

96ers: Sassi 6, Selvatici 15, Masi 8, Dari, Venturini 3, Bleci 14, Pederzoli 5, Pettoni Possenti 3, Dall’Osso.

Tatanka – 96ers Grifo Basket: 57- 60 d2ts

Tatanka: Favilli 13, Sgarzi 9, Spismi 7, Battilani 7, Barnabà 6, Beccari 6, Pasotti 5, Guadagnini 4 – Franceschelli

96ers Grifo Basket: Pederzoli 26, Dall’Osso 11, Bartolini 10, Pettoni 6, Bleci 3, Selvatici 2, Venturini 2, Masi, Ciarlatani, Poliuti, Dari, Ricciardelli

Prima partita dei quarti di finale, ed i ragazzi della 96ers Grifo Basket ottengono una vittoria importante in casa dei Tatanka dopo ben due tempi supplementari (ormai sembra una abitudine per il 96ers ….).

Partita corretta da parte di entrambe le squadre, sempre in equilibrio, anche se da subito si è avvertito il clima da playoff; entrambi, hanno comunque cercato sia in attacco che in difesa di giocare a pallacanestro senza adottare difese a zona o altre strategie.

Partono bene i 96ers ispirati da Dall’Osso (11) con una buona regia, ma sono tutti i giocatori scesi in campo a mettere energia, concentrazione ed attenzione in tutte le zone del campo. Il primo quarto termina in perfetta parità 16 a 16.

Poi si scalda come un diesel Pederzoli (26), che sarà la vera spina nel fianco dei Tatanka per quasi tutta la partita, subendo falli e facendo canestri importanti anche dalla lunga distanza. Nel secondo quarto, terminato 26 a 24 per i 96ers, da segnalare anche alcuni canestri di Bartolini (10) ed una penetrazione con realizzazione di Bleci (3), nell’unico momento di calo dei 96ers nei primi 20 minuti.

La partita rimane in equilibrio anche nel terzo quarto, dove le difese la fanno da padrone e la coppia Pettoni (6) e Masi portano a casa parecchi rimbalzi sia in attacco (permettendo secondi tiri) che in difesa. Il quarto termina 33 a 32 per i 96ers.

Inizia l’ultimo periodo, ma le due squadre continuano in parità fino a quota 39 con un bel canestro di Pettoni su assist di Dall’Osso, poi viene fischiato un tecnico ai 96ers che rischia di rompere l’equilibrio, ma una bomba di Pederzoli ed un rimbalzo in attacco di Selvatici (2) con successivo canestro, riportano le due squadre in parità 45 a 45 al termine dei primi quaranta minuti.

Inizia il primo supplementare, dove i Tatanka con una buona circolazione di palla si portano in vantaggio e sembra che abbiano più energie per chiudere la partita. Non è così, perché due buone difese ed una bomba ignorante di Pederzoli riporta al termine del primo supplementare le squadre sul 53 a 53.

Ormai le energie sono per tutti terminate, ma dopo un canestro di Venturini (2),ecco la seconda bomba ignorante questa volta di Bartolini che fissa il risultato sul 60 a 57 finale a favore dei 96ers.

E’ solo la prima di una serie al meglio delle cinque partite, che si preannunciano interessanti e da prendere tutte con la giusta determinazione e concentrazione, visto anche quanto espresso da tutti nella partita di questa sera.

Per i Tatanka da segnalare la buona prestazione di squadra (quasi tutti i giocatori hanno realizzato), guidati da un concreto Favilli (13).

96ers Grifo Basket, Tatanka 52, 46

96ers Grifo Basket: Dall’Osso 16, Bartolini 13, Pederzoli 9, Pettoni 6, Selvatici 5, Bleci 3, Buttazzi, Venturini, Masi, Ciarlatani, Poliuti, Ricciardelli

Seconda partita dei quarti di finale, ed i ragazzi della 96ers Grifo Basket ottengono un’altra importante vittoria (questa volta giocata in casa e per l’occasione al Pala Ruggi) contro i Tatanka. Ora la serie al meglio delle cinque partite è 2 a 0 per i 96ers.

Il clima è, come nella precedente partita, quello da play off e per l’occasione vi è anche una discreta presenza di pubblico sulle gradinate.

Partono bene e concentrati i 96ers con Dall’Osso (16) che segna consecutivamente i prime sette punti dell’incontro e dirige bene la squadra. Per gli avversari, Cozzato (17) tiene a distanza ravvicinata i Tatanka. Il quarto termina 17 a 13 per i 96ers.

Nel secondo quarto iniziano le rotazioni, ma i ragazzi della 96ers continuano a giocare di squadra e la coppia Pettoni (6) e Selvatici (5) lotta sotto canestro, strappando parecchi rimbalzi sia in attacco che in difesa. Alcuni canestri di Pederzoli (9) e una bomba di Bleci (3), consentono ai 96ers di mantenere un leggero vantaggio. Poi a 2 minuti dalla fine si smette completamente di giocare e segnare ed i Tatanka ne approfittano per chiudere il secondo periodo in vantaggio per 27 a 24.

La partita rimane in equilibrio anche nel terzo quarto, sale in cattedra Bertolini (13) con 8 punti consecutivi, ed in questa fase diventa il terminale più pericoloso. I Tatanka si mettono a zona, ed il terzo periodo termina 39 a 39.

Inizia l’ultimo periodo, i Tatanka rimangono a zona e passano in leggero vantaggio. Poi la regia in campo di Ciarlatani sulla zona, alcuni canestri di Pederzoli e Pettoni su assist di Dall’Osso e una penetrazione con canestro più fallo di Dall’Osso, consentono ai 96ers di ritornare in vantaggio.

Una tripla di Dall’Osso (forse da due) chiude definitivamente la partita.

Bravi tutti quelli scesi in campo per entrambe le squadre, ma vogliamo sottolineare la determinazione in particolare in difesa di Selvatici.

E’ la seconda partita di una serie fin qui positiva per i 96ers, ma è appunto per questo che anche la prossima partita dovrà essere affrontata con la stessa determinazione e concentrazione messa in campo fino ad ora.

Tatanka – 96ers Grifo Basket 61 – 68

Olè !!! Terza partita dei quarti di finale, ed i ragazzi della 96ers Grifo Basket ottengono la vittoria contro i Tatanka. Questa volta è Vittoria con la maiuscola, perché chiude la serie con il 3 a 0 per i 96ers.

Onore al merito ai Tatanka, che hanno sempre lottato e ci hanno sempre provato fino alla fine. Anche in questa terza partita con tanta zona, erano riusciti ad andare in vantaggio di 4 punti a due minuti dalla fine.

Dall’altra parte oltre al contributo di tutti, anche il tiro dalla lunga distanza ha funzionato a dovere per i 96ers e nel finale le bombe del trio Bartolini, Dall’Osso e Pederzoli, hanno ribaltato il punteggio e chiuso la partita.

Ora si va alla Final Four contenti, cercando di continuare a divertirsi come sempre e poi si vedrà …..

A questo punto e doveroso un ringraziamento a tutti quelli che ci hanno aiutato :

  • Sponsor (SporTime, Agrimola, Mip scatolificio, Cuberd N)
  • Amici e genitori vari
  • Grifo Basket Imola ….. passione per la pallacanestro

In una buona cornice di pubblico si sono svolte le due semifinali della Porta Montanara Cup, campionato amatori AICS, e si sono viste due gare appassionanti e con un andamento analogo ovvero con la squadra che partita meglio a metà gara si inceppa e si vede superata dagli avversari. Giovedì alle 21.30 si affronteranno quindi S. Giacomo e 96ers Grifo la vera novità di questo campionato. Ma andiamo con ordine:

Sa.Mi.Ro. – 96ers Grifo 59-76 (19-13, 32-37, 46-55)

Sa.Mi.Ro.: Rubbi 2, Santi, Senni 12, Montroni, Mariani 16, Campomori, Campanella 16, Patuelli 3, Bertuzzi 6, Gordini 4. All. Patuelli

96ers: Pederzoli 14, Pettoni 11, Dari, Rosati, Buttazzi, Selvatici 9, Dall’Osso 21, Bleci 4, Bartolini 12, Venturini 5, Ciarlatani, Masi. All. Ciarlatani

Arbitri: Piazza e Patella

La sorpresa di serata arriva dalla seconda semifinale in cui i campioni in carica, nonché campioni italiani AICS, della Sa.Mi.Ro. sono costretti ad abdicare davanti agli scatenati ragazzini della Grifo 96ers. Sono comunque i campioni a partire meglio trascinati da un Campanella da 3/3 nel tiro pesante e da un Senni che fa valere i sui chili contro Pettoni e Buttazzi, presto con due falli a testa. Il massimo vantaggio si ha su un 2+1 di Senni (26-16 dopo quattordici minuti). Qui i 96ers hanno una fiammata improvvisa che annichilisce gli avversari, e con Pettoni, immarcabile dagli altri lunghi della Sa.Mi.Ro ad esclusione del citato Senni, Pederzoli e Dall’Osso confezionano un 3-19 che li porta a condurre 29-35 a poco meno di due minuti dalla pausa lunga. Gordini prova a scuotere i suoi, ma inutilmente e la sua tripla resterà una goccia nel deserto. Al rientro il vantaggio resta inalterato per circa quattro minuti di botta e risposta, poi altra fiammata 96ers e vantaggio che lievita in doppia cifra (41-52 a metà quarto). La Sa.Mi.Ro. prova ad affidarsi alla zona che un po’ alla volta raffredda la mano dei 96ers, ma bisogna aspettare tre minuti dell’ultimo periodo con i 96ers avanti 46-59, per vederne gli effetti. Campanella (4p) e Mariani (5p) riportano i forocorneliensi a un solo possesso di distanza (57-60 a poco meno di 5 dal termine). Partita riaperta? Nient’affatto ci pensa Bartolini con 6 punti a rimettere in carreggiata i suoi (57-66 a tre e mezzo dalla fine). Da qui in poi è tripudio biancoblu, anche perché i grifoni sono glaciali dalla lunetta e il fallo sistematico dei campioni non fa altro cha allargare il divario. A un minuto dalla fine Gordini dichiara la sconfitta andando a dare la mano agli avversari e la palla resta così inattiva a metà campo.

96ers Grifo – S. Giacomo 49-34 (16-13, 24-21, 39-30)

96ers: Dari, Poliuti, Pederzoli 9, Buttazzi 2, Pettoni Possenti 9, Selvatici 5, Dall’Osso 12, Bleci, Bartolini 9, Venturini 1, Ciarlatani, Masi 2. All. Ciarlatani

  1. Giacomo: Pintori, Salvatori 5, Martelli 5, Nanni, Villa, Serattini, Pecelin, Baldisserri 10, Poli 1, Baroncini 8, Minichiello 1. All. Grandi

Arbitri Raspanti e De Giovanni

E alla fine è stata gloria la prima avventura dei 96ers nel campionato “amatori AICS”. La squadra dei giovanissimi all’esordio sconfigge le corazzate del campionato, veterane di tante battaglie, e conquista la “4 Porta Montanara Cup”. In una splendida cornice di pubblico (almeno 800 sugli spalti) e con due tifoserie agguerrite è andata in scena la finalissima tra i favoriti “Santi” e gli outsider 96ers. Ebbene non c’è stata storia. I giovani grifoni, dopo un iniziale 4-4, hanno preso il sopravvento con un perentorio 10-0 che poi i “Santi” non hanno più saputo recuperare, anche a causa della scarsa precisione ai liberi, alla giornata no al tiro di Martelli (premiato MVP della stagione regolare), all’assenza di Villa out dopo pochi minuti e infine neppure un canestro sulla sirena segnato da Baroncini (premiato miglior over 45 del campionato) ha dato fiducia ai suoi. L’unico in grado di tenere a galla la barca di S. Giacomo è stato il pivot Baldisserri, bravo a sfruttare la sua prestanza fisica e a caricare di falli i lunghi 96ers. Ma ben presto Pettoni Possenti (premiato MVP della final four) ha scoperto l’antidoto e ha anche sfoderato un’ottima prestazione in attacco. La velocità dei 96ers rende vana la difesa S. Giacomo, tanto che i “Santi” vanno in bonus per la prima volta a meno di tre minuti dalla terza sirena. L’ultimo quarto è pieno di tensione tanto che nei primi sette minuti si segnala solo un 2+1 di Pettoni Possenti, poi Pozzi finalmente sblocca i suoi ma Dall’Osso con due canestri nel finale suggella la vittoria dei 96ers e va a conquistare a spese di Martelli anche il premio come miglior marcatore della Final Four che va ad aggiungersi a quello già vinto di miglior Under 23 del campionato.